19:49 28 Marzo 2017
    Jens Stoltenberg

    Siria, Stoltenberg a Russia: Ruolo costruttivo contro Daesh, nostro nemico comune

    © AP Photo/ Virginia Mayo
    Mondo
    URL abbreviato
    151191026

    Il segretario generale della Nato aveva pronunciato un invito simile dopo l'abbattimento del jet russo Su-24.

    Il Segretario Generale della Nato Jens Stoltenberg ha chiesto alla Russia di indirizzare i suoi sforzi contro lo Stato Islamico (Daesh in arabo), in Siria.

    "Esorto la Russia a svolgere un ruolo costruttivo in Siria prendendo come obiettivo il Daesh, il nostro nemico comune", ha dichiarato Stoltenberg in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro turco Ahmet Davutoglu.

    Stoltenberg ha pronunciato un invito simile alla Russia, cioè affinché sia "guidata da un obiettivo generale" per sconfiggere il Daesh, nel Consiglio Nord Atlantico della Nato dopo l'abbattimento del jet russo Su-24.

    Correlati:

    Hollande: “Senza pietà contro l'ISIS”
    Cameron al Parlamento: Raid in Siria contro l'ISIS
    Tags:
    lotta contro il terrorismo, Lotta all'ISIS, Schianto Su-24, ISIS, Daesh, NATO, Ahmet Davutoglu, Jens Stoltenberg, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • gianus
      Tutti i politici ed i media europei stipendiati e alle dipendenze della corporation petrolifera americano-saudita
    • avatar
      Sirius
      Stoltenberg afferma il falso,in quanto per la Nato l'ISIS non rappresenta il nemico bensì un gruppo terrorista con cui collabora attivamente supportandolo: la Turchia ne è un esempio,in senso negativo,il cui governo dittatoriale ha fatto abbattere un jet russo,col consenso della Nato,per difendere i sanguinari criminali dell'ISIS.
    • giovanni
      Loro invitano gli altri a combattere contro ISIS ,per se stessi se ne guardano bene, anzi li foraggiano e li finanziano con i soldi dei cittadini europei.Vili ,ipocriti criminali,nato il braccio criminale dei Neocon nordamericani.
    • avatar
      arch.pierpaolorossi
      ...gli Indiani d'America li chiamavano lingue biforcute
    Mostra nuovi commenti (0)