20:48 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Eduard Basurin

    Donbass, nelle ultime 24 ore tregua violata 8 volte

    © Sputnik.
    Mondo
    URL abbreviato
    3014

    Contro il territorio dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk (DNR) sono state lanciate più di 20 mine, un militare è stato ucciso, un altro è rimasto gravemente ferito.

    "La parte ucraina ben 8 volte ha violato il cessate il fuoco. Contro il territorio della Repubblica sono state sparate più di 20 mine", — ha detto ai giornalisti il vice comandante delle forze DNR Eduard Basurin.

    Secondo Basurin, le forze ucraine hanno sparato in direzione dei centri abitati di Zhabun'ky, Spartak, Oktyabrsky e sull'aeroporto di Donetsk, impiegando carri armati, mortai, autoblindo e armi leggere. Tutti i civili sono salvi. Tuttavia un militare della DNR è stato ucciso e un altro gravemente ferito.

    "Attiro la vostra attenzione sul fatto che la dichiarazione ufficiale sull'inizio della tregua a partire dalle ore 00:00 del 25 novembre non viene rispettata. I battaglioni paramilitari, non controllati da nessuno, e l'esercito dell'Ucraina continuano a sparare caoticamente contro il territorio della Repubblica", — ha aggiunto Basurin.

    Correlati:

    Donbass: esercito dell’Ucraina sta riportando armi alla linea di separazione
    OSCE: nel Donbass sta crescendo la violenza
    Donbass, milizie denunciano arrivo elicotteri da combattimento
    Tags:
    Attacchi dell'esercito ucraino, Eduard Basurin, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik