10:52 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Brexit

    Brexit, la maggioranza dei britannici vuole l'uscita da UE

    © AFP 2017/ EMMANUEL DUNAND
    Mondo
    URL abbreviato
    2635102

    L'esito di un sondaggio condotto per il quotidiano The Independent per la prima volta vede vincenti i sì all'uscita dall'Unione Europea.

    Per la prima volta in Regno Unito un sondaggio registra una maggioranza di favorevoli all'uscita del Paese dall'Unione Europea. E' questo il risultato del sondaggio commissionato dal quotidiano The Independent, per conto del quale ogni mese viene effettuata la medesima rilevazione statistica.

    Dopo i fatti di Parigi dunque, il campione rilevato ha fatto pendere l'ago della bilancia (52% i sì e 48% i voti a sfavore) per quella che viene giornalisticamente definita Brexit, nelle settimane in cui il primo ministro Cameron ha già elencato i punti su cui è necessario rivedere la convenzione con l'UE.

    In attesa che si apra ufficialmente il tavolo delle trattative con Bruxelles e con i singoli Stati membri, e con l'impegno di Cameron a convocare la consultazione referendaria entro la fine del 2017, gli analisti d'Oltremanica si sono detti più volte convinti che un'eventuale uscita dall'UE difficilmente farebbe pagare dazio all'economia del Paese, in materia di rating del proprio debito sovrano, aggiungendo che potrebbe funzionare proprio in virtù dell'economia "ricca e diversificata" presente in Regno Unito. 

    Correlati:

    Brexit, Cameron: Le nostre 4 condizioni per restare in UE
    S&P avverte: In caso di Brexit Londra perderà rating AAA
    Tags:
    Debito, rating, Brexit, David Cameron, Gran Bretagna, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik