03:38 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
142
Seguici su

Al momento le forze armate francesi non hanno fornito ulteriori informazioni in merito alla natura dell'operazione.

La Francia avrebbe dato il via ai primi raid aerei contro Daish in Siria e in Iraq dalla porterei Charles De Gaulle. Lo riferisce l'emittente televisiva al Arabiya, citando fonti militari. Al momento le forze armate francesi non hanno fornito ulteriori informazioni in merito alla natura dell'operazione — sorveglianza e/o bombardamenti — e su eventuali obiettivi colpiti.

La portaerei Charles De Gaulle a propulsione nucleare trasporta 500 tonnellate di munizioni e carburante per il gruppo aereo imbarcato per 45 giorni. Può effettuare 100 voli al giorno, mentre le sue catapulte a vapore possono lanciare un aereo ogni trenta secondi dalla pista obliqua. Appontaggio e decollo non possono essere effettuati nello stesso momento perchè il ponte di volo della de Gaulle, semplicemente, non è abbastanza lungo.

Correlati:

All’ONU approvata risoluzione anti-ISIS proposta dalla Francia
Perchè Francia non ha chiesto aiuto a NATO vs ISIS? La risposta in Russia, Putin, USA e UE
Tags:
Charles de Gaulle, Lotta all'ISIS, Lotta al terrorismo, Raid contro "Stato islamico", ISIS, Siria, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook