09:13 19 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Police guard outside the Netherland's team hotel ahead of the friendly soccer match between Germany and the Netherlands in Hannover, Germany, Tuesday Nov. 17, 2015. Following the attacks in Paris, security measures have been increased for the match.

    Hannover, allo stadio tre bombe pronte ad esplodere

    © AP Photo/ Christian Charisius
    Mondo
    URL abbreviato
    0 39202

    Le rivelazioni shock del Frankfurter Allgemeine sull'annullamento della partita Germania-Olanda di martedì scorso: cinque terroristi pronti all'azione.

    Sono rivelazioni inquietanti quelle riportate oggi dal Frankfurter Allgemeine a proposito dell'annullamento dell'incontro di calcio Germania-Olanda di martedì scorso. L'allarme che ha portato alla decisione di non far giocare la gara amichevole a 4 giorni dai fatti di Parigi, sarebbe stata presa per la presenza nello stadio di 3 ordigni pronti ad esplodere.

    A riferire al quotidiano tedesco le indiscrezioni sarebbero state fonti dell'intelligence tedesca. I terroristi in azione martedì, continua il giornale, erano cinque ed avevano pianificato altre due esplosioni oltre a quella che avrebbe dovuto colpire la HDI Arena di Hannover, con due ordigni esplosivi piazzati in una stazione ferroviaria e ad una fermata di bus in città.

    Nonostante già nella tarda serata di martedì, per bocca del ministro degli Interni tedesco Thomas de Maiziere, era arrivato alla stampa internazionale un secco no comment sui particolari dell'operazione, anche il britannico The Independent oggi conferma le indiscrezioni sul concreto pericolo di esplosioni allo stadio di Hannover provenienti dagli ambienti investigativi tedeschi. 

    Correlati:

    Germania-Olanda rinviata, evacuato stadio di Hannover
    Tags:
    Allarme, Thomas de Maiziere, Olanda, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik