10:45 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
1100
Seguici su

Al centro dei colloqui scambi e cooperazione negli investimenti su energia nucleare, petrolio e gas, cooperazione tecnico-militare.

Il presidente russo Vladimir Putin incontrerà i leader supremi della Repubblica Islamica dell'Iran, Ali Khamenei, e il presidente Hassan Rouhani nel quadro della visita a Teheran programmata per partecipare al Forum dei paesi esportatori di gas (Gecf) in programma oggi. Lo ha riferito il consigliere presidenziale russo Yuri Ushakov.

"Si prevede che durante i colloqui le parti si confronteranno su tutta una serie di questioni bilaterali: scambi e cooperazione negli investimenti su energia nucleare, petrolio e gas, cooperazione tecnico-militare", ha detto ai giornalisti Ushakov secondo cui i leader discuteranno anche temi quali la soluzione del conflitto in Siria, l'attuazione del piano congiunto globale d'azione sul programma nucleare iraniano e la lotta globale contro il terrorismo e in particolare contro il gruppo jihadista dello Stato Islamico.

La priorità all'ordine del giorno della riunione, tuttavia, sarà quella di aumentare gli scambi bilaterali e la cooperazione economica, ha detto Ushakov. Il Gecf è un'organizzazione governativa internazionale dei produttori di gas più importanti del mondo. I paesi membri insieme rappresentano il 67 per cento delle riserve di gas naturale del mondo.    

Correlati:

La Russia aiuterà l'Iran a creare un centro di riparazione per gli elicotteri Mi-17
Alla UE conviene il gas della Russia, troppi costi e investimenti per forniture dall'Iran
In 5 anni la Russia potrebbe vendere all'Iran 100 aerei civili “Sukhoi Superjet 100”
Tags:
Esportazione, Esportazione gas, gas, Forum dei paesi esportatori di gas, ISIS, Gecf, Yury Ushakov, Hassan Rouhani, Vladimir Putin, Ali Khamenei, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook