09:03 17 Dicembre 2017
Roma+ 3°C
Mosca+ 8°C
    Airbus A321 luogo dello schianto in Egitto

    Bomba nell'Airbus A321. Putin: troveremo e castigheremo i terroristi

    © Sputnik. Maxim Grigoryev
    Mondo
    URL abbreviato
    5210

    L’Airbus A321 russo, precipitato nel Sinai, è stato distrutto da una bomba, ha comunicato il direttore del Servizio federale di sicurezza (FSB) Alexander Bortnikov.

    Gli esperti hanno scoperto tracce di esplosivo sui rottami dell'aereo e sui bagagli dei paseggeri. Bortnikov ha confermato anche che la bomba è esplosa durante il volo.

    "Durante il volo è esplosa una bomba con potenza equivalente fino a 1,5 kg di TNT. Di conseguenza l'aereo si è disintegrato nell'aria, il che spiega l'estensione dell'area, nella quale sono stati rinvenuti i frammeti della fusoliera", ha spiegato il direttore dell'FSB.

    Il presidente Putin, da parte sua, ha dichiarato che si tratta di uno dei crimini più saguinosi e ha promesso che

    "i responsabili dell'attentato nel Sinai, in qualunque punto del mondo possano trovarsi, saranno trovati e puniti".   

    Correlati:

    Sciagura A321, Foreign Office: aspettare i risultati dell’inchiesta
    Caricature A321 russo: in Francia i giornalisti "si esprimono liberamente"
    Tags:
    Sciagura A321, Vladimir Putin
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik