14:50 08 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Numeri record per un summit che si annuncia teso e molto affollato: saranno 90 le delegazioni e 45 i leader presenti a La Valletta nei prossimi due giorni per discutere del piano UE sui migranti. Renzi: Basta commuoversi, serve agire.

Tutto pronto a La Valletta, attesa da due giorni di dibattiti sulla questione migranti, in cui si incontreranno 90 delegazioni e 45 leader provenienti da Europa e Africa. L'obiettivo del Summit, che si annuncia teso dopo le recenti decisioni di Germania e Slovenia da una parte, e di Marocco ed Egitto dall'altra, è quello di lavorare sulle ultime bozze della Dichiarazione Finale e del successivo Piano d'azione che dovranno poi essere approvati dai leader e capi di Stato presenti al summit.

E se sul versante europeo le ultime notizie provenienti da Berlino, che ha rivelato di avere ristabilito le regole di Dublino sui richiedenti asilo e Lubiana, che è tornata a parlare di recinzioni al confine croato, presentano una Unione molto poco "unita", anche alcuni partner africani non sembrano convinti dalla bozza in 15 punti oggetto dei dibattiti di questi mesi. Particolari perplessità sarebbero state avanzate, tra gli altri, da Rabat e Il Cairo sul tema dei rimpatri volontari. Divergenze anche plasticamente rappresentate dalla presenza dei ministri degli Esteri, e non già dai leader e capi di Stato, che Marocco ed Egitto hanno deciso di inviare a Malta.

In un'intervista apparsa oggi sulla prima pagina del quotidiano italiano Avvenire, Matteo Renzi ha anticipato le ragioni per cui l'Italia chiederà un'accelerazione.

"Commuoversi non basta — ha affermato il premier italiano — bisogna agire". Così Renzi, che ha parlato di occasione per l'Europa "per ritrovare l'anima persa sotto pile di polverose scartoffie burocratiche". 

Correlati:

Cameron: dobbiamo limitare ingresso dei migranti dall’UE
Ad ottobre numero record di migranti arrivati in Europa attraverso il Mediterraneo
Migranti, Alfano: No a prese in giro Ue su relocation
Tags:
rifugiati, profughi, Migranti, Crisi dei migranti, Vertice UE-Africa, Vertice UE, vertice, Matteo Renzi, UE, Africa, Malta
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook