02:15 19 Ottobre 2018
Aerei di Lufthansa

Lufthansa prosegue lo sciopero, a terra 235mila passeggeri

© AFP 2018 / DANIEL ROLAND
Mondo
URL abbreviato
0 70

Quarto giorno di sciopero per il personale di cabina del vettore tedesco. Oggi cancellati 136 voli, mentre da domani l'agitazione riguarderà tutti gli aeroporti tedeschi.

Si inasprisce lo scontro tra sindacati e Lufthansa. Al quarto giorno di sciopero degli assistenti di cabina, il principale vettore tedesco, ha dovuto cancellare oggi 136 voli, lasciando a terra oltre 26mila passeggeri.

Da venerdì scorso, giorno in cui è iniziata la mobilitazione negli aeroporti di Dusseldorf, Monaco e Francoforte, sono ormai più di 235mila i viaggiatori che non hanno potuto raggiungere la propria destinazione a causa dello stop alle partenze. L'agitazione sindacale è stata prolungata fino alla mezzanotte di venerdì prossimo, con la novità dell'adesione del personale Lufthansa in tutti gli aeroporti della Germania.

Le ragioni dello sciopero sono legate alle pensioni dei dipendenti dell'azienda tedesca, su cui si sta combattendo una dura battaglia da mesi. Dopo la ripresa delle trattative, sospese a marzo per la tragedia del volo Germanwings, le posizioni sono ancora molto distanti, con l'azienda che propone per il ritiro anticipato dal lavoro un'indennità pari al 60% dell'ultimo stipendio, con la risposta negativa da parte del sindacato dei piloti, che considera incomprensibile la richiesta dell'azienda alla luce degli ottimi risultati in termini di profitti annuali, in costante crescita. 

Correlati:

Polonia: sfiorato uno scontro tra aereo Lufthansa e un drone
Lufthansa: sanzioni deminuiscono domanda per servizi in Russia
Sciagura A320: per Lufthansa si tratta di un incidente
Tags:
sciopero, Lufthansa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik