11:13 20 Giugno 2019
Airbus A321: luogo dello schianto in Egitto

Immortalato un rumore nell'ultimo secondo di volo dell'Airbus russo in Egitto

© Sputnik . Maxim Grigoryev
Mondo
URL abbreviato
0 40

Le autorità egiziane continuano a lavorare sull'inchiesta dello schianto dell'Airbus russo A321 nel Sinai. Al momento non è ancora stato possibile stabilire la causa esatta della tragedia, costata la vita a 224 persone.

La commissione d'inchiesta sul tragico incidente dell'Airbus A321 russo precipitato nel Sinai si sta occupando della codifica delle registrazioni di volo, negli ultimi secondi si distingue un rumore, ha detto in una conferenza stampa al Cairo il presidente della commissione Ayman al-Muqaddam.

"Il registratore della cabina di pilotaggio ha immortalato un rumore nell'ultimo secondo del volo dell'aereo. Ancora non sappiamo il motivo di questo rumore," — ha detto al-Muqaddam.

Ha sottolineato che le autorità egiziane stanno lavorando duramente alle indagini ed ha lanciato un appello a chiunque ne sia in possesso di condividere qualsiasi informazione che possa far luce sull'accaduto.

Il più grande disastro nella storia dell'aviazione russa e sovietica è avvenuto lo scorso 31 ottobre: l'Airbus A321 della compagnia russa "Kogalymavia", partito da Sharm el-Sheikh e diretto a San Pietroburgo, è precipitato nel Sinai. A bordo si trovavano 217 passeggeri e 7 membri dell'equipaggio, tutti rimasti uccisi nell'incidente.

Tags:
Giustizia, Incidente, Schianto dell’Airbus-321, volo 9268, Kogalymavia, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik