10:46 22 Maggio 2019
Rottami dell'Airbus russo in Egitto

Sciagura nel Sinai, intercettazioni parlano di una bomba

© Sputnik . Maxim Grigoryev
Mondo
URL abbreviato
513

La versione di una bomba sull’Airbus russo si basa su intercettazioni, ha detto una fonte dell’agenzia AP. Il coinvolgimento dell’ISIS è stato confermato anche da una fonte dei servizi segreti in Europa.

La versione secondo cui l'A321 russo è stato distrutto da una bomba dello "Stato islamico" è nata dopo alcune intercettazioni, riferisce l'agenzia Associated Press, citando una fonte dei servizi segreti americani.

Che i servizi USA stiano considerando l'ipotesi di un attentato da parte dello "Stato islamico" (in Russia l'organizzazione è vietata) o di un altro gruppo ad esso affiliato, lo comunica anche la televisione CNN che si riferisce ad una fonte informata che, a sua volta, si riferisce alle ultime informazioni dell'intelligence americana. In seguito la versione di una bomba a bordo dell'A321 caduto nel Sinai è stata confermata all'agenzia Reuters da una fonte dei servizi segreti europei.

In precedenza la televisione NBC comunicava che vengono esaminate versioni, secondo cui la bomba poteva essere stata portata sull'aereo con la complicità degli operai aeroportuali, degli operatori addetti ai bagagli o di un altro personale di terra.

ISIS ha rivendicato il presunto attentato lo stesso giorno in cui è avvenuta la sciagura, cioè il 31 ottobre. Tuttavia allora le autorità di Russia e Egitto hanno escluso il coinvolgimento degl islamisti. Mercoledì scorso i terroristi dello "Stato islamico" hanno riconfermato la loro responsabilità.

La mattina del 31 ottobre in Egitto è precipitato l'aereo A321 della compagnia russa "Kogalymavia", in volo da Sharm el-Sheikh a San Pietroburgo. A bordo dell'aereo si trovavano 224 persone che sono morte tutte. Secondo la versione preliminare dell'Egitto, l'incidente potrebbe essere stato causato da problemi tecnici. Secondo il Comitato egiziano per indagini su incidenti aerei, il pilota aveva segnalato alla torre di controllo un "problema tecnico", chiedendo un atterraggio i emergenza. Secondo i dati dei radar, prima di schiantarsi l'aereo scendeva con la velocità di 2 km al minuto. In Russia è stata aperta un'inagine. Il 1 novembre è stato proclamato il lutto.  

In questo momento in Egitto viene analizzato il contenuto delle scatole nere del'aereo. In precedenza le autorità egiziane segnalavano che l'aereo non ha lanciato un sos. I rappresentanti del MAC (Interstate Aviation Commettee) hanno rilevato che l'aereo poteva disintegrarsi in aria — questa versione è confermata dalla vastità dell'aerea su cui erano sparsi i rottami.  

Correlati:

“Trovati oggetti importanti per le indagini sul disastro dell'Airbus russo in Egitto”
Gli USA hanno offerto assistenza su indagini Airbus A-321
CBS News: satellite USA scopre lampo di calore accanto all’Airbus russo caduto nel Sinai
Tags:
Versioni, Sciagura A321, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik