03:59 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    Jens Stoltenberg (foto d'archivio)

    NATO vuole cambio norme su notifica esercitazioni per ispezioni a sorpresa della Russia

    © AP Photo/ Virginia Mayo
    Mondo
    URL abbreviato
    11020

    La NATO spinge per cambiare le regole riguardo la notifica delle esercitazioni, per essere in grado di osservare le ispezioni a sorpresa sul grado di preparazione militare che avvengono in Russia, ha detto il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

    "Ci sono delle regole, norme di condotta, concordate tra la NATO e la Russia, si tratta delle procedure sulla notifica delle esercitazioni, queste regole sono state sviluppate nell'ambito dell'OSCE. Ma sono preoccupato perché le norme e i requisiti esistenti fanno un'eccezione per le esercitazioni improvvise e di minore importanza," — ha detto.

    "Prendiamo atto di molte esercitazioni in Russia, che non sono segnalate, in cui gli alleati non sono invitati perché, secondo loro, non sono tenuti ad invitare gli osservatori. Sfruttano queste lacune ed eccezioni nelle procedure per effettuare molte manovre senza la partecipazione di osservatori internazionali," — ha detto Stoltenberg in una conferenza stampa in Spagna, riportata sul sito dell'Alleanza.

    Secondo Stoltenberg, "è motivo di preoccupazione, così come per la modernizzazione dei nostri accordi e delle regole esistenti per assicurare la comprensione reciproca sulla necessità di invitare gli osservatori alle esercitazioni."

    "Vedremo come aggiornare le norme e le procedure per garantire la trasparenza e la reciprocità durante le esercitazioni militari", — ha dichiarato il segretario generale.

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Esercitazioni, NATO, Jens Stoltenberg
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik