07:21 17 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 8°C
    Caccia russo SU-34 in volo

    “Washington deve capire che la Russia è una superpotenza militare”

    Ministero della Difesa russo
    Mondo
    URL abbreviato
    43741

    E' strano che il comandante dell'esercito degli Stati Uniti in Europa sia rimasto colpito dal potenziale militare della Russia che ha dimostrato durante la campagna siriana: è noto da tempo che Mosca ha una grande esperienza militare ed è in grado di sviluppare armi avanzate, scrive il “National Interest”.

    La campagna militare dell'aviazione militare russa in Siria e le armi utilizzate nei raid hanno sorpreso l'esercito statunitense, scrive l'editorialista della rivista "The National Interest" Michael Peck.

    "Quello che continua a stupirmi è la loro capacità di trasferire grandi quantità di materiali militari su lunghe distanze in tempi molto veloci," — ha dichiarato il generale Ben Hodges, comandante delle forze armate degli Stati Uniti in Europa.

    Questa reazione delle forze armate statunitensi è di per sé sorprendente, perché la Russia è una superpotenza, che ha ereditato la vasta esperienza sovietica ed ha le capacità di sviluppare armi moderne, aggiunge l'analista. I carri armati sovietici "T-34" hanno demoralizzato l'esercito della Germania nazista nel 1941, i sistemi missilistici anti-carro e anti-aerei sovietici hanno impressionato durante la guerra del Vietnam, mentre ora i carri armati russi sono dotati di moderni sistemi di protezione attiva e sono in grado di difendersi efficacemente dai missili guidati anticarro.

    Forse questa reazione ha lasciato un segno e l'invidia, osserva Peck.

    "Mi chiedo, se Paesi come la Gran Bretagna o la Germania possano inviare migliaia di uomini e decine di aerei militari senza l'aiuto statunitense."

    "La Russia è un forte potenza militare con cui rapportarsi in modo appropriato," — conclude l'editorialista della rivista "The National Interest".

    Tags:
    Geopolitica, Difesa, Sicurezza, raid della Russia in Siria, Esercito russo, Frederick Ben Hodges, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik