Widgets Magazine
02:19 17 Luglio 2019
Il portavoce di Putin Dmitry Peskov

Aereo russo, molti paesi offrono loro aiuto su indagini Airbus A-321

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
270

Peskov: Ci sono regole internazionali da seguire. Prima il paese dove si è verificata la tragedia, poi i cittadini del velivolo.

Molti paesi hanno offerto il loro aiuto nelle indagini sull'aereo passeggeri russo A-321 schiantatosi nella penisola egiziana del Sinai lo scorso fine settimana. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Un certo numero di paesi ha effettivamente offerto aiuto nelle indagini, per investigare sulle ragione di questo incidente aereo, ma, come sapete, ci sono delle regole internazionali.

Ciò significa che i partecipanti all'inchiesta "sono prima il paese in cui si è verificata la tragedia" poi in base ai "cittadini sul velivolo, e in questo caso, si tratta della Russia", ha spiegato Peskov.    

Correlati:

Aereo russo, Peskov: Nessun collegamento tra schianto A-321 e operazioni in Siria
Aereo russo, entro oggi stop a operazioni squadre ricerca e soccorso sul Sinai
Aereo russo, ministero Esteri: Mosca in contatto con autorità egiziane
Aereo russo: trovata scatola nera ma mancano conferme ufficiali
Tags:
Schianto dell’Airbus-321, volo 9268, Dmitry Peskov
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik