03:54 13 Dicembre 2018
Valeriu Strelet

Moldavia, premier ad interim cerca nuova maggioranza

privesc.eu
Mondo
URL abbreviato
221

Dopo il voto di sfiducia parlamentare all'esecutivo Strelet, si cerca una nuova maggioranza per evitare le elezioni anticipate.

Dopo il voto di sfiducia del parlamento della Moldavia all'esecutivo guidato da Valeriu Strelet, chiesto dal partito socialista e dal partito comunista, e ottenuto grazie all'appoggio del partito democratico, oggi il deputato liberale Gheorghe Brega è stato nominato primo ministro ad interim.

Quest'ultimo è membro del parlamento moldavo dal 2009 ed è stato vicepremier per gli Affari sociali nel governo guidato da Valeriu Strelet. In base alla legge moldava, è stato nominato dal capo dello stato, Nicolae Timofti, con decreto presidenziale, scelto tra i quattro vice premier dell'esecutivo dimessosi stamani.

Ora, entro 15 giorni, il premier incaricato dovrà presentare al parlamento la nuova squadra di governo. In caso di voto di fiducia positivo, i nuovi ministri presteranno giuramento e assumeranno formalmente l'incarico. Qualora si dovesse creare una fase di stallo in parlamento, il presidente potrà decidere di sciogliere il parlamento e indire nuove elezioni anticipate. Il Partito liberaldemocratico ha già rifiutato di partecipare ai negoziati con il Partito democratico per la formazione di un governo di coalizione, secondo quanto annunciato dalle emittenti televisive locali.

Correlati:

Moldavia, è crisi di governo
Moldavia, ultimatum da opposizione: “via il governo o proteste in tutto il Paese”
Moldavia, arrestato ex primo ministro per corruzione
Moldavia, al via il prestito di 150 milioni di euro dalla Romania
Tags:
Parlamento, Nicolae Timofti, Valeriu Strelet, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik