00:36 16 Giugno 2019
Treno di profughi in Serbia

Migranti, Grecia: morti 11 bambini

© AFP 2019 / Robert Atanasovski
Mondo
URL abbreviato
1 0 0

Il tragico bilancio di una terribile notte nel Mar Egeo: due diversi naufragi causano la morte di 11 piccoli, altri 18 ricoverati tra Lesbo e Atene. In Spagna decine di dispersi al largo delle coste di Malaga.

E' di 70 morti e 100 dispersi il bilancio delle traversate della speranza nel Mar Egeo dall'inizio dell'anno. A diffondere i dati è stato oggi il ministero per la Protezione Civile greco. Gli arrivi in questi 10 mesi del 2015 sono stati 545mila, con 78mila sbarchi avvenuti nel solo mese di Ottobre. Il 23% dei migranti arrivati quest'anno in Grecia è rappresentato da bambini.

E proprio i più piccoli tra gli occupanti delle carrette del mare che solcano l'Egeo si è registrata questa notte l'ennesima tragedia. Sarebbero 11 in tutto i bambini rimasti vittime nei naufragi che nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi hanno coinvolto due imbarcazioni dirette a Lesbo.       

Il ministero della Marina di Atene ha confermato i decessi nella giornata di ieri, riferendo di altri 15 bambini ricoverati negli ospedali dell'isola e di altri 3, le cui condizioni sono considerate critiche, trasferiti a bordo di un C-130 ad Atene.

Traversate del Mediterraneo esiziali anche nella tratta che dal Marocco porta in Spagna, dove almeno 35 persone risulterebbero attualmente disperse a causa del naufragio di un'imbarcazione, partita dalle coste marocchine e diretta a Malaga, in cui hanno perso la vita in 4. 

Correlati:

Libia, esplosione a scuola: morti 5 bambini
“Medici senza frontiere”: a Kunduz sono morti dei bambini
Siria, aereo russo trasporta a Mosca 56 persone: tra loro 10 bambini
Padre del bambino morto sulle spiagge della Turchia: “mondo deve fermare questa tragedia”
Tags:
Bambini, rifugiati, profughi, Migranti, Morte, Crisi dei migranti, Mar mediterraneo, Spagna, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik