09:19 19 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    Forze speciali russe antiterrorismo in Daghestan (foto d'archivio)

    In Daghestan ucciso dalle forze speciali russe un terrorista legato ad ISIS

    © AP Photo/ NewsTeam, File)
    Mondo
    URL abbreviato
    0 940182

    Durante un'operazione delle forze di sicurezza è stata scoperta una casa dove si nascondeva un militante di un movimento terroristico. All'offerta di arrendersi e deporre le armi, ha aperto il fuoco durante la sparatoria è stato ucciso. Il terrorista era da tempo ricercato dalle forze dell'ordine russe.

    Un terrorista, che aveva giurato fedeltà ad ISIS, è stato ucciso in un'operazione speciale in Daghestan nel distretto di Untsukul, ha riferito a "RIA Novosti" una fonte nelle forze di sicurezza della repubblica caucasica russa.

    "Durante un'operazione di ricerca, le forze di sicurezza hanno scoperto una casa al cui interno si nascondeva un militante di un'organizzazione terroristica e l'hanno circondata. All'offerta di arrendersi e deporre le armi, Abdul Nustapayev ha aperto il fuoco contro gli agenti di polizia. Durante la sparatoria è stato eliminato," — ha detto la fonte.

    Secondo la fonte, Nustapayev era ricercato. In precedenza apparteneva ad un gruppo ribelle attivo nelle zone montuose del Daghestan e recentemente aveva giurato fedeltà ad ISIS.

    Tags:
    Terrorismo, Stato Islamico, ISIS, Polizia, Daghestan
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik