01:19 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 18°C
    Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

    Cremlino difende sovranità Siria ed avverte: altri gruppi terroristici oltre ad ISIS

    © Sputnik. Natalia Seliverstova
    Mondo
    URL abbreviato
    2938241

    Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha dichiarato che l'obiettivo principale in Siria è preservare l'unità territoriale e politica del Paese.

    "E' importante salvare la Siria, mantenere la sua integrità territoriale e politica e non consentire a tutte le regioni, compresi i Paesi confinanti con la Siria, di sprofondare nell'incubo del terrorismo," — Peskov ha detto in un'intervista con la BBC.

    "La maggior parte delle forze principali che minacciano la Siria e tutti noi è fatta da terroristi," — ha aggiunto.

    Il portavoce presidenziale Dmitry Peskov ha inoltre detto oltre allo "Stato Islamico" ci sono decine di altri gruppi terroristici molto pericolosi.

    "E' un approccio molto grezzo e riduttivo parlare solo della minaccia di ISIS. Ci sono decine e decine di altri gruppi altamente pericolosi. E' illogico dire che se non bombardate ISIS, sbagliate. Ci sono tanti gruppi terroristici e fondamentalisti alleati tra di loro che si oppongono al legittimo esercito siriano. Per opporsi contro di loro, si dovrebbe sostenere l'esercito siriano,"- ha detto il portavoce del presidente russo nell'intervista alla BBC.

    Ha sottolineato che il dialogo con il presidente siriano Bashar Assad è il presupposto di qualsiasi soluzione politica in Siria.

    "Non possiamo parlare di una soluzione politica, quando c'è il pericolo di perdere Damasco," — ha aggiunto Peskov.

    Tags:
    Cremlino, Sicurezza, Terrorismo, ISIS, Stato Islamico, BBC, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik