01:10 25 Febbraio 2018
Roma+ 9°C
Mosca-14°C
    Alexander Hug, vice direttore missione OSCE in Ucraina (foto d'archivio)

    Vice direttore missione OSCE in Ucraina in visita a Donetsk

    © Sputnik. Igor Maslov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 21

    Il vice capo della missione OSCE in Ucraina Alexander Hug esaminerà la situazione attuale nella regione e discuterà con le autorità filorusse la questione della creazione di basi di pattugliamento aggiuntive, ha riferito l'ufficio stampa della missione dell'OSCE.

    Il vice direttore della missione OSCE in Ucraina Alexander Hug è arrivato a Donetsk per esaminare l'attuale situazione nella regione e discutere con i rappresentanti della DNR la questione della creazione di basi di pattugliamento aggiuntive, ha riferito l'ufficio stampa della missione dell'OSCE.

    "Hug è ritornato a Donetsk per controllare la situazione, per parlare con le autorità locali e per consultarsi con i suoi colleghi dell'OSCE che lavorano nella Repubblica Popolare di Donetsk", — riporta l'ufficio stampa dell'organizzazione.

    Si segnala inoltre che Hug discuterà con le autorità della DNR la questione per creare basi di pattugliamento aggiuntive.

    "Ha intenzione di discutere con tutte le parti la situazione in merito alla creazione di nuove basi di pattugliamento nel territorio della regione, di determinare le infrastrutture distrutte e di ottenere i dati sul ritiro dei carri armati e dell'artiglieria," — hanno aggiunto all'OSCE.

    Si prevede che alla fine della visita Hug terrà una conferenza stampa a Donetsk.

    Tags:
    Accordi di Minsk, OSCE, Alexander Hug, Repubblica popolare di Donetsk, Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik