06:44 19 Giugno 2018
Profughi (foto d'archivio)

Traducendo la Costituzione in arabo l'Olanda cerca di “europeizzare” i migranti

© REUTERS / Leonhard Foeger
Mondo
URL abbreviato
113

Le autorità olandesi hanno disposto la traduzione della Costituzione del paese in lingua araba per farla conoscere ai profughi appena arrivati. I Paesi Bassi stanno cercando di comunicare ai nuovi ospiti le nuove regole della loro vita, ritiene l'esperto di politica internazionale Dmitry Belsky.

La Costituzione olandese verrà tradotta ad hoc in lingua araba per i profughi, ha riferito il ministro dell'Interno Ronald Plasterk. Il primo capitolo della Costituzione tradotto in arabo, che descrive i diritti fondamentali, sarà inviato ai comuni già dalla prossima settimana. La traduzione dell'intera Costituzione dovrebbe essere completata entro l'inizio di novembre.

L'arabo diventerà la quarta lingua in cui è tradotta la Costituzione dei Paesi Bassi, con lo scopo di aiutare il processo di integrazione dei migranti, ha ricordato l'esperto di Politica Internazionale e professore associato della facoltà di Economia Dmitry Belsky.

"E' chiaro che si tratta di un approccio didattico del tipo: una volta che siete arrivati nel nostro Paese dovrete conoscere le nostre leggi fondamentali per comprendere i valori fondamentali," — ha detto Dmitry Belsky.

Qui, secondo l'analista, si riflettono i cambiamenti che hanno sostituito la politica fallimentare del multiculturalismo.

"Non si tratta di una concessione ai migranti. E' un modo per trasmettere loro il più rapidamente possibile che sono entrati in un Paese in cui dovranno vivere con regole molto diverse. Negli ultimi 10 anni in Europa ha dominato la logica multiculturalista, si pensava che le persone che venivano in Europa non dovevano adattarsi ai valori europei. Ma in realtà si è scoperto che questo modello non funziona,"- ha detto l'esperto.

Pertanto l'approccio dei "nuovi europei" ha cominciato a dominare sulle altre tendenze.

"Gli europei hanno cominciato a perseguire una politica diversa volta ad una migliore integrazione delle minoranze etniche, razziali e religiose. Al posto della logica del multiculturalismo è subentrata l'idea del "melting pot". Ad esempio nelle università tedesche sono state create delle facoltà di teologia islamica per preparare gli imam in patria, non al Cairo o Riyadh. Perché altrimenti le conseguenze saranno evidenti. La politica olandese è finalizzata alla progressiva europeizzazione degli immigrati," — ha detto l'esperto.

In ogni caso, tutto questo avviene non spontaneamente.

"Forse, nel lungo periodo, gli olandesi non saranno entusiasti di questa situazione. Ricordiamo che si sono verificati eccessi da parte dei musulmani radicali. Almeno l'omicidio del regista Theo van Gogh, discendente del famoso pittore, per i suoi film. Ma le autorità capiscono che questi profughi rimarranno a lungo o per sempre,"- ha concluso Dmitry Belsky.

Tags:
profughi, migranti, Società, Costituzione, governo, Europa, Olanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik