01:00 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
171
Seguici su

Focus del dibattito su demonopolizzazione dell’industria informatica e delle telecomunicazioni e su sviluppo di un “ecosistema di governance per internet” per rendere il settore “più bilanciato e indipendente”.

I ministri delle Comunicazioni dei paesi BRICS — l'acronimo che indica le cinque principali economie emergenti, Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica — si incontreranno a Mosca oggi e domani per discutere il rafforzamento delle attività di cooperazione e di altre questioni di interesse multilaterale. Così Nikolai Nikiforov, ministro russo delle Comunicazioni, come citato dal sito istituzionale BRICS.

Fra gli argomenti al centro del dibattito, la demonopolizzazione dell'industria informatica e delle telecomunicazioni e lo sviluppo di un "ecosistema di governance per internet".

La discussione — ha spiegato Nikiforov — si concentrerà, fra l'altro, sulle possibili modalità per rendere il settore "più bilanciato e indipendente" in modo che lo share di una singola società sui mercati nazionali "non ecceda il 50 per cento". Le misure che verranno adottate — ha proseguito il ministro — saranno tese a incrementare gli standard di sicurezza dell'informazione, ma anche a contribuire a un migliore posizionamento delle imprese russe sul mercato globale.    

Correlati:

Russia, oggi l’incontro dei ministri dell’Industria dei paesi BRICS
Cina: paesi BRICS rafforzino scambio d’intelligence su immigrazione
Paesi Brics senza visto, si attende il via libera dalla Russia
Argentina vuole diventare membro dei BRICS
Tags:
Communicazioni, Incontro BRICS, BRICS, Mosca
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook