03:42 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Sale a 39 il bilancio delle vittime del tifone che sta devastando il nord del Paese.

Sono oltre 500mila le persone costrette ad abbandonare le proprie abitazioni nel nord delle Filippine devastate in queste ore dal tifone Koppu. Il bilancio delle vittime è salito ufficialmente a 39, secondo quanto riferito dalle autorità del Paese.

Venti fino a 55 chilometri orari hanno imperversato nella giornata di ieri sulla maggiore isola dell'arcipelago nord delle Filippine, Luzon, spostandosi questa mattina nel canale di Balintang.

Koppu, questo il nome che l'ufficio meteorologico nazionale ha dato al tifone che sta colpendo le Filippine, non lascerà l'arcipelago fino all'inizio della prossima settimana e mentre viene declassato in queste ore a "depressione tropicale", comincia la conta dei danni.

Gravissime le perdite previste sul piano economico e produttivo, con le risaie pronte al raccolto devastante dal tifone che ha fatto danni per almeno 6,5 miliardi di pesos, pari a oltre 140 milioni di dollari.

Correlati:

Primorsky Krai, quinto giorno dopo il tifone “Goni”: case e zoo allagati
Tags:
Koppu, tifone, Filippine
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook