14:11 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 28°C
    Sheikh Hassan Yousef, considerato uno dei leader di Hamas

    Israele, arrestato leader di Hamas in Cisgiordania

    © AFP 2017/ ABBAS MOMANI
    Mondo
    URL abbreviato
    0 17721

    Nel giorno della visita a sorpresa di Ban Ki Moon a Gerusalemme e Ramallah, operazione della polizia israeliana contro uno dei leader del movimento palestinese.

    Operazione dell'antiterrosimo israeliana, in azione a Beitunia, nei territori della West Bank, dove questa mattina all'alba è stato arrestato Hassan Yousef, uno dei capi politici del movimento Hamas. L'accusa è di incitamento al terrorismo.

    "I leader di Hamas non possono pensare di far propaganda alla violenza ed al terrore standosene seduti nel loro salotto o dal pulpito delle loro moschee".

    Questa la lapidaria dichiarazione del portavoce dell'esercito israeliano, Peter Lerner. Nel comunicato diffuso da Israele si legge che Yousef è accusato di aver incitato al terrorismo, avendo incoraggiato pubblicamente di attaccare gli israeliani.

    E un altro leader di Hamas, Fathi Hammad, ha ieri rincarato la dose affermando che "questa intifada continuerà fino alla liberazione di Gerusalemme, della Cisgiordania e dell'intera Palestina".

    Oggi intanto inattesa visita del segretario generale delle Nazioni Unite a Gerusalemme e Ramallah. Ban Ki Moon incontrerà questa mattina il premier israeliano Benjamin Netanyahu e successivamente si recherà nei territori della West Bank, dove domani incontrerà il leader dell'ANP Abu Mazen. A darne notizia è stata in queste ore la radio militare israeliana. 

    Correlati:

    Hamas: domani “Giornata di collera”
    Israele alza un muro con il quartiere arabo a Gerusalemme
    Netanyahu blinda Gerusalemme
    Tags:
    arresto, ANP, Abu Mazen, Cisgiordania, Israele, Palestina, Gerusalemme
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik