06:16 20 Settembre 2018
Viber, WhatsApp and other applications.

Viber installa i suoi server in Russia

© flickr.com/ Sam Azgor
Mondo
URL abbreviato
2121

Viber ha installato i suoi server in Russia, adeguandosi così ai requisiti della legge russa sulla tutela dei dati personali. Ne informa il quotidiano Izvestia.

"Abbiamo portato qui i nostri server, come richiesto dalla legge. In Russia saranno conservati i numeri telefonici, i login e le password dei nostri utenti. I messaggi non vengono archiviati, vengono memorizzati soltanto sui dispositivi degli utenti",

ha detto al quotidiano il rappresentante di Viber a Mosca Elena Gracheva.

Secondo i consulenti legali dell'azienda, i servizi di messaggistica istantanea rientrano nella categoria che obbliga il fornitore a conservare in Russia i dati personali degli utenti, come previsto dalla legge entrata in vigore il 1 settembre. I trasgressori saranno iscritti all'apposito registro e dovranno adeguarsi in tempi stabiliti dal tribunale, altrimenti il sito sarà oscurato.    

Correlati:

Russia, entra in vigore nuova Legge sui dati personali
Tags:
Legge sui dati personali, Viber
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik