00:52 11 Dicembre 2018
Attacco dal Mar Caspio contro l'ISIS

Defense News: Russia in Siria sta dimostrando nuove capacità

© Foto : Youtube / Russian Defense Ministry
Mondo
URL abbreviato
0 202

I raid della Russia in Siria hanno dimostrato che il paese è tornato a sviluppare armi guidate, scrive l’americano Defense News, citando numerosi esperti.

In Siria l'aeronautica della Russia ha dimostrato nuove capacità, usando munizioni di vari tipi, osserva la rivista.

"Usando armi di vari tipi, tra cui anche bombe guidate dal laser e dal satellite, la Russia sta confutando l'opinione secondo cui le sue forze aeree usino ancora soltanto munizioni tradizionali", — scrive Defense News, citando un analista della società di consulenza IHS.

Non è ancora chiaro quanti raid su obiettivi in Siria siano stati compiuti con le munizioni guidate, ma tali munizioni sono state effettivamente usate, continua la rivista.

L'attacco dei missili da crociera, lanciato il 7 ottobre dal mar Caspio, ha dimostrato un'altra capacità della marina russa.

Secondo il generale in congedo Yevgeny Buzhinsky, citato dalla rivista, l'aeronautica della Russia ha cominciato a usare la tattica occidentale per distruggere dei singoli obiettivi con armi di precisione, sebbene la sua principale missione sia ancora quella di supportare le forze di terra, come ai tempi dell'URSS, spiega Defense News.

"Le forze aeree della Russia non sono mai state usate semplicemente per bombardare città, territori o infrastrutture, sino alla loro totale distruzione", — cita la rivista le parole di Buzhinsky.

L'uso delle munizioni di precisione in Siria dimostra che la Russia è riuscita a colmare il gap che aveva con gli USA e i loro alleati occidentali, che negli anni '90 avevano fatto un enorme passo in avanti in questo campo.    

Correlati:

I missili su ISIS dal Mar Caspio? Un successo innegabile di Putin e un messaggio agli USA
La flotta russa attacca l'ISIS dal Mar Caspio - Video Esclusivo
Tags:
Armi russe in Siria, Rivista Defense News
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik