10:32 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-6°C
    Missione OSCE nel Donbass (foto d'archivio)

    Donbass, filorussi di Lugansk iniziano seconda fase ritiro armi leggere

    © Sputnik. Sergey Averin
    Mondo
    URL abbreviato
    0 25041

    L'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk (LNR) sta preparando la seconda fase del ritiro delle armi dalla linea di contatto nel Donbass, ha riferito il vice comandante delle milizie LNR Igor Yaschenko.

    "Ieri sono stati ritirati i mortai nella zona di sicurezza. Possiamo dire che abbiamo completato con successo la prima fase. Stiamo preparando la seconda fase del ritiro delle armi,"- ha detto in una conferenza stampa Yaschenko, notando che il ritiro è stato effettuato in presenza degli ispettori dell'OSCE.

    "Le nostre forze hanno registrato il movimento di mezzi ucraini anziché il ritiro, il che dimostra che le autorità di Kiev non rinunciano alla soluzione militare del conflitto", — ha aggiunto.

    In precedenza le forze di sicurezza ucraine avevano riferito di ritirare i propri armamenti conformemente agli accordi di Minsk.

    "Nella giornata di ieri sono stati ritirati ad una distanza di oltre 15 km 12 mortai di calibro inferiore ai 100 mm", — era scritto in un comunicato dell'operazione ATO.

    Tags:
    Accordi di Minsk, ATO, esercito ucraino, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik