08:44 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Caccia russo nella base siriana di Hmeimim

    Mosca non esclude la creazione di una grande base militare in Siria

    © Sputnik. esclusiva, Dmitriy Vinogradov
    Mondo
    URL abbreviato
    2678161

    Lo Stato Maggiore russo non esclude la creazione di una base militare in Siria con forze di terra, di aria e di mare, ha dichiarato il generale Andrey Kartapolov, responsabile del dipartimento operativo dello Stato Maggiore delle forze armate russe in un'intervista al giornale "Komsomolskaya Pravda".

    "Molto probabilmente parlerei della creazione di una base militare russa. Sarà un'unica base, che comprenderà le forze aeree, navali e terrestri," — ha detto il rappresentante dello Stato Maggiore rispondendo alla domando se fosse oggi possibile parlare della creazione di due basi militari russe in Siria: una navale a Tartous e una terrestre a Latakia.

    Secondo lo Stato Maggiore delle forze armate russe, grazie ai raid iniziati il 30 settembre, ISIS ha subito perdite considerevoli ed ha cambiato tattica, sparpagliando i suoi uomini e nascondendosi nei centri abitati. Sulla linea del fronte con l'esercito siriano lo "Stato Islamico" ha perso la maggior parte delle armi e dei mezzi, allo stesso tempo molti combattenti sono pronti a lasciare le zone di guerra.

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Esercito russo, ISIS, Stato Maggiore, Andrey Kartapolov, Medio Oriente, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik