23:16 23 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    Una squadriglia aerea russa composta da SU-34, SU-27 e MiG 29

    Siria, 33 raid dell'aviazione russa: distrutta artiglieria e contraerea ISIS - video

    © Sputnik. Alexander Vilf
    Mondo
    URL abbreviato
    34571351

    Nelle ultime 24 ore l'aviazione russa ha completato 33 sortite in Siria, colpendo obiettivi dell'ISIS nelle province di Idlib, Hama, Damasco, Aleppo, Deir az-Zor.

    Vicino alla regione del Ghouta dell'Est, nella provincia di Damasco, un SU-34 ha distrutto una postazione cammuffata di fuoco dell'ISIS, con un complesso missilistico terra-aria. Una bomba KAB-500 ha distrutto il complesso missilistico, che era notevolmente nascosto rispetto all'ambiente circostante.

    Inoltre dei caccia SU-24M hanno distrutto un posto di comando dell'ISIS nella provincia di Aleppo. L'edificio è stato distrutto da un colpo diretto.

    Nella provincia di Hama gli aerei da guerra russi hanno distrutto una batteria di artiglieria scovata dai droni dell'esercito russo:

    Il metodo usato dal nemico per cammuffare le proprie postazioni d'artiglieria ha mostrato come lo Stato Islamico abbia dei professionisti con un buon livello di preparazione militare nelle sue fila, ha detto igor Konashenkov, rappresentante del ministero della Difesa russo.

    Dopo approfonditi voli di perlustrazione i caccia Su-34 e Su-25 hanno condotto un attacco massiccio contro gli obiettivi.

    La precisione dei colpi ha permesso di eliminare sei pezzi di artiglieria, armamenti e quattro veicoli blindati equipaggiati con mortai.

     Konashenkov ha concluso dicendo che i militanti dell'ISIS in Siria hanno iniziato a ritirarsi, dal momento che l'aviazione russa ha aumentato l'accuratezza dei controlli per riconoscere le nuove posizioni assunte dagli estremisti dell'ISIS.

     


    Correlati:

    Siria, in 2 settimane di raid dell'Aviazione russa distrutti 500 obbiettivi di ISIS
    88 raid russi in Siria nelle ultime 24 ore
    Tags:
    Raid contro "Stato islamico", ISIS, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik