09:06 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Un sedile del Boeing MH17 sul luogo dello schianto, a Shaktyorsk

    Ambasciatore australiano a Mosca: nulla da aspettarsi dall'inchiesta olandese sul Boeing

    © Sputnik. Alexey Kudenko
    Mondo
    URL abbreviato
    240410

    L'ambasciatore australiano a Mosca, Paul Myler, ha detto che non c'è nulla da aspettarsi dalla relazione sulla chiusura dell'inchiesta sullo schianto del boeing malese in Ucraina.

    "Tutte le altre relazioni preliminari hanno testimoniato che la conclusione delle indagini  stabilirà che l'aereo è stato abbattuto da un missile. Pertanto non mi aspetto nulla di rivoluzionario dalla relazione, niente che possa stupirci" — ha detto Myler, che poi ha aggiunto:

     "L'altra domanda che tiene banco ora è quella sulla responsabilità della catastrofe. Di questo si sta occupando l'inchiesta penale, ma non è chiaro quando verranno pubblicati i risultati. Tutto dipende da quanto tempo gli servirà per raccogliere le prove, ma non credo che avvenga entro quest'anno."

    L'indagine sul Boeing MH17 condotta dal consiglio d'indagine per la sicurezza olandese ha avuto carattere confidenziale ed i governi non hanno potuto ricevere la relazione finale in anticipo.

    Correlati:

    Almaz-Antey smentisce i risultati della commissione olandese su Boeing
    Interrotti i tentativi per creare tribunale internazionale su tragedia boeing in Ucraina
    Tags:
    Ambasciatore, Australia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik