15:02 21 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 0°C
    Ministro degli Esteri della Russia Sergey Lavrov

    Siria, Lavrov: Russia pronta a collaborare con l’Esercito siriano libero

    © AP Photo/ Alexander Zemlianichenko
    Mondo
    URL abbreviato
    167253

    Il ministro: “Coordinare azioni di lotta contro il terrorismo e preparare le condizioni per un processo politico”

    Mosca è pronta a confermare le sue disponibilità a collaborare con la Free Syrian Army (Fsa, l'esercito siriano libero), considerata la fazione moderata dell'opposizione siriana dalle nazioni occidentali.

    Lo ha detto il ministro degli Esteri Sergei Lavrov nel corso della conferenza stampa congiunta con il presidente dell'Osce Lamberto Zannier, aggiungendo che la Russia "è pronta ad interagire con le fazioni dell'opposizione armata, sia nel coordinare le azioni di lotta contro il terrorismo sul territorio siriano, sia coinvolgendole negli sforzi necessari a preparare le condizioni per un processo politico".

    Mosca ha già chiesto nei giorni scorsi al Regno Unito e ai partner stranieri assistenza per stabilire contatti con la Fsa. Uno dei fondatori di Fsa, Fahad Masri, ha riferito giovedì scorso di aver incontrato il vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov a Parigi, esprimendo la disponibilità a impegnarsi in un dialogo con Mosca e Damasco.    

    Correlati:

    Lavrov: raid della Russia in Siria limitati ai territori controllati da ISIS e jihadisti
    Lavrov a Kerry: Russia risponde delle sue azioni in Siria, raid solo vs ISIS
    Lavrov all'ONU: "Applicare le sanzioni contro l'ISIS"
    Tags:
    Esercito siriano libero, FSA, OSCE, Lamberto Zannier, Mikhail Bogdanov, Sergej Lavrov, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik