00:38 23 Settembre 2018
Gerusalemme est

Gerusalemme, palestinese ucciso durante aggressione a polizia

© flickr.com/ Chad Rosenthal
Mondo
URL abbreviato
0 02

Ancora un tentativo di accoltellamento ed una vittima in Medio Oriente, dove sembra inarrestabile l'escalation di violenza.

Immagini drammatiche quelle riprese da una telecamera ieri a Gerusalemme che in queste ore stanno circolando sul web. Quello registrato dal circuito d sicurezza alla porta di Damasco è il tentativo di accoltellamento da parte di un cittadino palestinese ai danni di un poliziotto israeliano, da cui scaturisce la sparatoria da parte di alcuni colleghi dell'agente di sicurezza e l'uccisione dell'assalitore. Nel corso della giornata di sabato lo stesso luogo era stato teatro di altre cinque aggressioni e due tentativi di accoltellamento, con l'uccisione di due aggressori.

La polizia israeliana in queste ore ha fatto sapere che l'agente è rimasto illeso grazie al giubbotto antiproiettile, mentre sulla dinamica dei fatti ha chiarito che un uomo, descritto come un terrorista e su cui non sono stati forniti ulteriori dettagli, ha aggredito con un coltello un soldato che tentava di ispezionarlo ad un checkpoint nella Città Vecchia di Gerusalemme.

Di ieri la notizia del primo tentativo di attacco kamikaze dall'inizio della terza Intifada, che segna un preoccupante passo avanti in fatto di violenze in Medio Oriente. Una donna è infatti rimasta gravemente ferita dopo aver tentato di forzare il posto di blocco di Al Zaim poco fuori Gerusalemme, facendo esplodere al suo passaggio un ordigno che non ha provocato ulteriori danni. 

Correlati:

Gerusalemme, ucciso un palestinese
Gerusalemme, quarto attentato in 48 ore
Violenze a Gerusalemme, sfollata Spianata delle Moschee
Tags:
Vittime, sparatoria, Medio Oriente, Gerusalemme
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik