06:42 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Rottami Boeing-777 in Ucraina orientale

    Interrotti i tentativi per creare tribunale internazionale su tragedia boeing in Ucraina

    © Sputnik. Andrei Stenin
    Mondo
    URL abbreviato
    0 39481

    I Paesi del pool investigativo internazionale (Australia, Olanda, Malesia, Belgio e Ucraina) preposto per condurre l'inchiesta sullo schianto del volo MH17 in Ucraina, hanno sospeso i tentativi per creare una corte internazionale in base della decisione del Consiglio di Sicurezza ONU, ha detto l'ambasciatore dei Paesi Bassi a Mosca Ron van Dartel.

    "La Russia ha espresso molto chiaramente la sua posizione con il veto. E' la fine degli sforzi per la creazione del tribunale, ora siamo alla ricerca di un'alternativa," — ha detto il diplomatico, riferisce "RIA Novosti ".

    Tra le alternative l'ambasciatore ha elencato un'indagine della Corte Penale Internazionale (CPI), così come lo svolgimento di un processo in un tribunale interstatale formato dai Paesi coinvolti nell'indagine. Ha sottolineato che attualmente non c'è "alcuna priorità assoluta" tra queste opzioni e le discussioni proseguono.

    Dalla fine di giugno alcuni Paesi cercavano di promuovere attraverso il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite l'idea di organizzazione un Tribunale per processare i colpevoli della tragedia del boeing malese. Il 29 luglio la Russia ha posto il veto contro la risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sull'istituzione del tribunale.

    Tags:
    Giustizia, Indagine sul Boeing MH17, Consiglio di Sicurezza ONU, Ron van Dartel, Olanda
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik