08:51 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Vice comandante milizia DNR Eduard Basurin

    Bombardamenti delle forze di Kiev nel Donbass: 1 vittima tra milizia di Donetsk

    © Sputnik.
    Mondo
    URL abbreviato
    3637113

    Sotto il fuoco sono finiti i villaggi di Spartak, Veseloye e il quartiere Kuibyshevsky di Donetsk, ha riferito il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin. Un soldato delle forze autonomiste è rimasto ucciso, mentre 2 stati feriti.

    Il bombardamento di Donetsk e Veseloye di sabato pomeriggio conferma che Kiev non ha ritirato dalla linea di contatto tutte le armi pesanti, ha dichiarato il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin, che ha segnalato circa 13 casi di violazione del cessate il fuoco.

    "Sabato 10 ottobre da Pesok sono stati bombardati il villaggio di Veseloye e Donetsk da mortai di calibro 120mm. Un uomo delle forze DNR è stato ucciso, mentre 2 sono stati feriti. Il fatto suggerisce che la parte ucraina non ha ritirato tutte le armi pesanti dalla linea di contatto," — ha detto Eduard Basurin.

    Ha riferito che nelle ultime 24 ore sono state registrate 13 violazioni della tregua da parte delle forze di sicurezza ucraine.

    "Sul territorio della Repubblica sono piovute 14 granate di calibro 82 e 120 mm. Sotto il fuoco sono finiti i villaggi di Spartak, Veseloye e il quartiere Kuibyshevsky di Donetsk," — ha detto Eduard Basurin.

    Tags:
    Accordi di Minsk, Bombardamenti su Donetsk, Bombardamenti nel Donbass, esercito ucraino, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik