22:01 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Ospedale di Kunduz di Medici Senza Frontiere dopo bombardamento USA

    Kunduz, presidente afgano nomina commissione d’inchiesta

    © AP Photo/ Médecins Sans Frontières
    Mondo
    URL abbreviato
    0 11820

    Un gruppo di cinque inquerenti afgani si recherà a Kunduz per indagare sul bombardamento dell’ospedale di questa città. Un’inchiesta parallela sull’attacco aereo, che potrebbe essere stato sferrato dall’aeronautica degli USA, viene svolta dal Pentagono e dalla NATO.

    "Un gruppo di cinque persone si recherà a giorni a Kunduz per indagare sulle circostanze dell'attacco aereo contro l'ospedale  del 3 ottobre scorso",

    riferisce l'agenzia Reuters, citando il portavoce del presidente dell'Afghanistan.

    L'ospedale MSF a Kunduz, dove in quel momento si trovavano circa 200 persone, è stato parzialmente distrutto dalle bombe sganciate da aerei USA. 22 pesone sono state uccise.

    Dopo il bombardamento il portavoce di "Medici senza frontiere" Kate Stegeman ha dichiarato che MSF sospende il suo lavoro a Kunduz e ritira il personale.    

    Correlati:

    Medici Senza Frontiere: Le indagini di Nato e USA su Kunduz non sono indipendenti
    “Medici senza frontiere”: a Kunduz sono morti dei bambini
    "La base dei talebani nell'ospedale di Kunduz? Assurdo, serve inchiesta indipendente"
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik