14:15 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    A man reacts after an explosion during a peace march in Ankara, Turkey, October 10, 2015

    Turchia, numero di vittime dell’attentato ad Ankara cresce a 30

    © REUTERS/ Tumay Berkin
    Mondo
    URL abbreviato
    0 33832

    Due bombe sono esplose oggi di fronte alla stazione ferroviaria di Ankara sotto un cavalcavia, sul quale sfilava una marcia per la pace. La polizia turca comunica che nelle esplosioni sono morte 30 persone, più di 120 sono rimaste ferite.

    Le bombe sono esplose alle ore 10:00 (ora di Mosca), poco prima dell'inizio del comizio, indetto dai sindacati e dalle associazioni pubbliche, contro la scalata del conflitto con i curdi nel Sud-Est del paese. I media della Turchia riferiscono che gli ordigni sono stati azionati da kamikaze che si trovavano sotto il cavalcavia, sul quale transitavano manifestanti che si recavano al comizio.

    Il primo ministro della Turchia Ahmet Davutoğlu ha convocato il Consiglio di sicurezza nazionale. Presso il ministero della Sanità è stato aperto un centro anticrisi.

    Correlati:

    Turchia, bomba contro bus: morti 12 poliziotti
    Turchia, ministri curdi lasciano il governo
    Tags:
    Attentato ad Ankara, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik