21:04 23 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca-4°C
    Greta Ramelli (L) and Vanessa Marzullo, two Italian aid workers taken hostage in Syria five months ago, arrive at Ciampino airport in Rome January 16, 2015

    Al Jazeera: Italia ha pagato riscatti per ostaggi in Siria e Somalia

    © REUTERS/ Alessandro Bianchi
    Mondo
    URL abbreviato
    221050

    Un'inchiesta giornalistica dell'emittente panaraba svela i retroscena sui rapimenti del giornalista Domenico Quirico e le cooperanti Greta e Vanessa. Anche in Somalia pagato un riscatto per la liberazione di una coppia rapita dai pirati.

    Il governo italiano ha pagato ingenti somme di denaro per ottenere la liberazione di suoi concittadini. E' questa la rivelazione giornalistica di Al Jazeera che nel suo reportage The Hostage Business, racconta del comportamento dei governi alle prese con le richieste di sequestratori e terroristi. Il caso italiano, già da giorni sui media nazionali dopo le rivelazioni dell'agenzia Ansa, entrata in possesso di un documento che confermerebbe il pagamento di 11 milioni di dollari per la liberazione di Greta e Vanessa ad Aleppo, viene sviscerato anche in un articolo apparso questa mattina sul sito web della testata panaraba.

    Oltre agli 11 milioni che sarebbero stati pagati per Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, confermati dall'inchiesta di Al Jazeera, in Siria l'Italia avrebbe pagato anche per la liberazione del giornalista Domenico Quirico, rapito nel 2013 insieme al collega belga Pierre Piccinin da Prata. In quella occasione, secondo Al Jazeera che ha raccolto la testimonianza di chi avrebbe assistito alla consegna del denaro, sarebbero stati pagati 4 milioni di dollari, a fronte di una richiesta di 10.

    E oltre alla Siria l'Italia si sarebbe impegnata economicamente per la liberazione di ostaggi anche in Somalia. Nelle mani di pirati somali dal 2010, quasi due anni dopo Bruno Pellizzari e la compagna Deborah Carlitz, secondo i documenti di cui è entrata in possesso Al Jazeera, vennero infatti liberati dopo il pagamento di un riscatto da 525mila dollari.

    Il governo italiano non ha commentato la notizia, limitandosi a ribadire tramite un portavoce che la politica italiana in materia di sequestri non prevede il pagamento di riscatti.

    Correlati:

    Greta e Vanessa, dalla Siria: pagato riscatto di 11 milioni
    Cooperante italiano ucciso da ISIS in Bangladesh
    Tags:
    Ostaggi, riscatto, rapimento, Italia, Somalia, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik