06:40 25 Novembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca-5°C
    Base ISIS distrutta da raid russi nella provincia di Idlib, Siria

    “Occidente infanga i raid della Russia in Siria vs ISIS senza prove, è solo propaganda”

    © REUTERS/ Khalil Ashawi
    Mondo
    URL abbreviato
    182378542

    Le dichiarazioni scettiche e di scherno dei funzionari dei ministeri degli Esteri e della Difesa dei Paesi occidentali in merito all'efficacia dei raid russi in Siria contro ISIS non sono supportate da prove e fatti concreti, ha dichiarato ai giornalisti il generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo.

    "Sappiamo che i nostri critici vedono i nostri materiali, li analizzano e capiscono quali danni stiamo facendo ad ISIS nella regione. Tuttavia tutti recitano pubblicamente il solito copione; "non ci crediamo" o "sono inefficaci", — ha detto Konashenkov oggi.

    Ha osservato che il ministero della Difesa informa quotidianamente la comunità internazionale sulle sue operazioni contro ISIS, "indicando sulle mappe geografiche le zone dei raid e illustrando dati di controllo oggettivi sulla distruzione di depositi di munizioni e centri per la produzioni di esplosivi per gli attentatori suicidi."

    "Voglio rispondere ai nostri critici: signori, per più di 1 anno avete condotto raid contro lo "Stato Islamico". Il risultato? L'area dei territori controllati da ISIS in Siria e Iraq è aumentata di molte volte," — ha detto il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo.

    Tags:
    generale Igor Konashenkov, Propaganda, Terrorismo, Occidente, raid della Russia in Siria, ISIS, Il Ministero della Difesa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik