08:58 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Jens Stoltenberg, segretario NATO

    “La NATO ha le infrastrutture per ospitare le sue forze nei suoi confini meridionali”

    © REUTERS/ Hazir Reka
    Mondo
    URL abbreviato
    128218

    La NATO ha le infrastrutture necessarie per ospitare le sue forze di reazione rapida nei suoi confini meridionali, ha dichiarato il segretario generale dell'Alleanza Atlantica Jens Stoltenberg.

    "I nostri comandanti militari hanno confermato che già abbiamo il potenziale e le infrastrutture necessarie per il dislocamento delle forze di reazione rapida della NATO nel sud," — ha detto Stoltenberg prima del vertice con i ministri della Difesa dell'Alleanza Atlantica.

    Lo scorso giugno l'Alleanza ha deciso di aumentare il numero del contingente delle forze di reazione rapida fino a 40mila uomini, includendole nella "Very High Readiness Joint Task Force" (VJTF).

    Le dichiarazioni della NATO riguardano principalmente le infrastruttura per l'uso delle sue forze sul fianco orientale in risposta alla crisi in Ucraina.

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, NATO, Jens Stoltenberg, Donbass, Europa, Europa orientale
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik