04:31 17 Novembre 2018
Caccia russi in Siria

Avanti con successo i raid russi in Siria vs ISIS: distrutto bunker con armi ed esplosivi

© Sputnik . Dmitriy Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
2222

Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha dichiarato che gli obbiettivi sono stati distrutti con la bomba anti-bunker “Betab-500”. Inoltre durante 6 raid sono state colpite 3 infrastrutture usate dai terroristi islamici.

La squadriglia dell'Aviazione russa di stanza nella base siriana di "Hmeymim" continua ad effettuare con successo raid mirati contro gli obbiettivi di ISIS, ha detto oggi il portavoce del ministero della Difesa Igor Konashenkov.

"In Siria nell'ultimo giorno il gruppo aviario russo composto dai caccia "Su-34" e "Su-24M" ha compiuto più di 20 missioni colpendo 9 strutture del gruppo terroristico," — ha detto in una conferenza stampa il generale Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa.

Ha riferito che la scorsa sera e durante la notte sono stati condotti 6 raid di precisione contro 3 infrastrutture controllate dai terroristi.

"Con un attacco mirato con il missile anti-bunker "Betab-500" nei pressi del villaggio di Raqqa, gli "Su-34" hanno distrutto un centro di comando dei jihadisti, così come un bunker sotterraneo con un magazzino di esplosivi e munizioni", — ha riportato il generale.

Tags:
generale Igor Konashenkov, raid della Russia in Siria, Aviazione, Il Ministero della Difesa, ISIS, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik