23:22 23 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    Samsung device

    Samsung, un nuovo caso Volkswagen?

    © flickr.com/ opopododo
    Mondo
    URL abbreviato
    0 54040

    Inchiesta del quotidiano britannico The Guardian: l'azienda coreana avrebbe truccato i test sui consumi energetici reali usando lo stesso escamotage della casa automobilistica tedesca.

    Samsung è oggetto questa mattina di un'inchiesta del quotidiano britannico The Guardian che, partendo da uno studio indipendente dell'organizzazione indipendente ComplianTV, ha rivelato come l'azienda coreana avrebbe usato lo stesso stratagemma adottato dalla Volkswagen per truccare i testi sulle emissioni nocive dei suoi motori diesel.

    La ricerca condotta da ComplianTV ha messo infatti in evidenza come la funzione Motion Lighting presente sui televisori della casa coreana riduca la luminosità dello schermo ed il conseguente consumo di energia nelle condizioni dei test che la Commissione elettrotecnica internazionale prevede in materia.

    Samsung, contattata dal The Guardian si è difesa sostenendo che non è possibile fare alcun paragone tra la funzione Motion Lighting dei propri apparecchi con la vicenda dei test truccati del caso Volkswagen.

    Il quotidiano britannico nel suo pezzo cita poi un report della ComplianTV su test effettuati anche su varie marche di televisori, da cui sarebbero emersi  "diversi comportamenti dei televisori che suggerivano la possibilità che gli apparecchi riconoscano una procedura di test e adattino di conseguenza il consumo di energia". 

    Correlati:

    Class action Usa contro Volkswagen
    Volkswagen, ora pesa l'incubo di una class action mondiale
    Tags:
    Scandalo, Samsung, Volkswagen, Corea del Sud
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik