22:00 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Un C-130 Hercules in Afghanistan.

    Afghanistan, cade C-130 USA. I talebani rivendicano

    © AP Photo/ Massoud Hossaini
    Mondo
    URL abbreviato
    146861

    Un cargo americano si schianta al suolo all'aeroporto di Jalalabad, facendo 12 vittime. I talebani: morti 15 invasori e qualche soldato schiavo.

    Sarebbero almeno 12 le vittime causate dallo schianto di un aereo cargo C-130 Hercules dell'aviazione USA, avvenuto all'aeroporto di Jalalabad in Afghanistan questa mattina. Tra loro ci sarebbero 5 civili e 5 militari statunitensi. A darne notizia è stato il portavoce per le missioni Usa e Nato, il colonnello Brian Tribus, che ha fatto sapere dell'apertura di un'inchiesta per stabilire le cause della tragedia.

    Nel frattempo con un messaggio apparso su Twitter, è arrivata la rivendicazione da parte dei talebani afghani che, in una dichiarazione a firma del portavoce del gruppo Zabihullah Mujahid, hanno confermato l'incidente. "Sulla base di informazioni credibili — si legge — 15 forze di invasione ed un certo numero di soldati fantoccio sono stati uccisi". 

    Correlati:

    Afghanistan, talebani smentiscono la caduta di Kunduz
    Tags:
    Morte, crollo, NATO, Aviazione, Afghanistan, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik