08:59 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Ramzan Kadyrov

    Kadyrov chiede di inviare unità militari della Cecenia in Siria per combattere ISIS

    © Sputnik. Said Tsarnaev
    Mondo
    URL abbreviato
    92103451

    Il presidente della Repubblica Cecena della Federazione Russa Ramzan Kadyrov ha evidenziato l'elevata preparazione e prontezza delle forze speciali cecene ed ha detto che i suoi concittadini sono pronti a combattere per tutta la vita contro i terroristi ovunque si trovino.

    Il presidente della Cecenia Ramzan Kadyrov ha chiesto di inviare unità militari cecene in Siria per combattere i terroristi di ISIS.

    "Io come musulmano, come ceceno, come patriota della Russia, dichiaro dal 1999, quando il mio Paese era in balia di questi diavoli che esistono oggi, che abbiamo giurato sul Corano: per tutta la vita combatteremo contro di loro, ovunque si trovino. Non lo dico semplicemente, ma chiedo di darci l'autorizzazione per andare lì e partecipare a questa operazione speciale,"- sono le parole di Kadyrov.

    Ha evidenziato l'elevata prontezza al combattimento delle truppe cecene. In precedenza il direttore dell'amministrazione del Cremlino Sergey Ivanov aveva detto che nell'operazione in Siria sarebbe stata impiegata solo l'Aviazione. Allo stesso tempo, per proteggere le basi aeree dislocate in Siria, sarebbe stato coinvolto un gruppo di soldati.

    Il presidente russo Vladimir Putin in precedenza aveva chiesto al Consiglio della Federazione l'autorizzazione per impiegare le forze armate russe all'estero. La camera alta del Parlamento ha approvato la richiesta del presidente. Il ministero della Difesa russo ha riferito che i caccia russi hanno iniziato l'operazione militare aerea con raid di precisione sulle posizioni dello "Stato Islamico" in Siria.

     

    Tags:
    Terrorismo, Esercito russo, ISIS, Ramzan Kadyrov, Cecenia, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik