06:43 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Caccia russi Su-24

    Distrutti comando e deposito di armi di ISIS nei raid aerei russi in Siria

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    1768210

    I caccia russi hanno distrutto un centro di comando dei jihadisti e un deposito di munizioni nei pressi della città siriana di Idlib durante i raid contro le posizioni dello "Stato Islamico" avvenuti la notte scorsa, ha riferito l'ufficio stampa del ministero della Difesa russo.

    "Sono stati distrutti il quartier generale dei gruppi terroristici e il deposito di armi nei pressi di Idlib, così come un centro di comando fortificato a 3 livelli vicino la città di Hama," — si legge nel comunicato.

    Al ministero della Difesa hanno inoltre sottolineato che i target dei raid russi in Siria si trovano lontano dai centri abitati e vengono determinati in base alle informazioni dei servizi segreti.

    In precedenza il Consiglio della Federazione Russa aveva approvato la richiesta del presidente di impiegare i militari (Aviazione) all'estero, in particolare in Siria. La Russia intende usare solo l'Aviazione, agendo su richiesta del presidente siriano Bashar Assad, che lotta contro i terroristi dello "Stato Islamico".

    Tags:
    Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Bombardamenti, Il Ministero della Difesa, ISIS, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik