06:39 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Foto di Bashar Assad a Damasco, Siria

    Siria, Casa bianca riconosce fallimento del suo piano

    © Sputnik. Valeriy Melnikov
    Mondo
    URL abbreviato
    132151

    Il programma degli USA per l’addestramento e la fornitura di armi ai combattenti dell’opposizione siriana non ha avverato le speranze di Washington, ha dichiarato oggi il portavoce della Casa bianca Josh Earnest.

    "Questo programma non ha funzionato con efficienza che noi avevamo sperato. C'erano molte persone, tra cui anche dei nostri critici, che credevano che tali programmi di addestramento e equipaggiamento potessero diventare la chiave del nostro successo in Siria, tuttavia anche loro si sono sbagliate", — ha detto Earnst in un'intervista al canale MSNBC.

    In luglio il primo reparto di circa 50 combattenti, addestrati dagli USA, fu dissipato dal ramo siriano di Al-Qaida. In settembre il Pentagono ha riconosciuto che il programma di 500 milioni di dollari ha avuto come suo risultato l'addestramento di soli 4 o 5 militanti che stavano veramente combattendo in Siria. Ciò ha procurato al Pentagono delle critiche da parte di alcuni membri del Congresso USA.    

    Correlati:

    Siria, opposizione addestrata dagli USA consegna armi agli islamisti
    Tags:
    Fallimento in Siria, Portavoce Casa bianca, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik