04:37 16 Novembre 2018
Bombardamenti in Siria (foto d'archivio)

Primi raid aerei della Francia contro ISIS in Siria

© AFP 2018 / ARIS MESSINIS
Mondo
URL abbreviato
5213

In precedenza aveva riferito che la Francia avrebbe bombardato le posizioni dello "Stato Islamico" il ministro della Difesa. Inoltre aveva sostenuto la necessità dei raid aerei il presidente Francois Hollande.

L'Aviazione francese per la prima volta ha condotto dei raid aerei sulle posizioni dei combattenti di ISIS in Siria, riporta l'agenzia "Reuters" riferendosi all'Eliseo.

La settimana scorsa il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian aveva affermato che l'Aviazione francese avrebbe iniziato ad attaccare le posizioni dei fondamentalisti dello "Stato Islamico" (ISIS) in Siria "nelle prossime settimane". In precedenza il presidente francese Francois Hollande aveva dichiarato che la partecipazione dell'Aviazione negli attacchi aerei sulle posizioni di ISIS in Siria era "necessaria".

La Siria è afflitta da un conflitto armato che dura dal marzo 2011. Le truppe governative fronteggiano diversi gruppi armati. I ribelli più attivi sono i gruppi estremisti dello "Stato Islamico" e del "Fronte Al-Nusra."

Tags:
François Hollande, Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Bombardamenti, Aviazione, ISIS, Jean-Yves Le Drian, Siria, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik