10:22 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-6°C
    Volkswagen Rus Group

    Volkswagen, l'ammissione di Berlino: anche in Europa test truccati

    © Sputnik. Grigoriy Sisoev
    Mondo
    URL abbreviato
    0 18202

    L'ammissione del Ministero dei Trasporti tedesco. Terremoto ai vertici VW: dopo le dimissioni di Winterkorn, si smembra il CdA. In Italia due inchieste sulle vetture vendute in Italia, mentre l'UE pensa a cambiare i test sulle emissioni.

    Il ministro tedesco dei Trasporti, Alexander Dobrindt ha ammesso ieri che anche in Europa i test sui gas di scarico dei motori diesel della Volkswagen sarebbero stati truccati.

    "Siamo stati informati che anche in Europa i veicoli con motori diesel 1.6 e 2.0 sono stati manipolati".

    Questa la dichiarazione rilasciata da Dobrindt all'emittente Fox News, aggiungendo che non è ancora possibile stabilire il numero reale dei veicoli coinvolti.

    Nel frattempo, terremoto nel Consiglio di Amministrazione della Volkswagen che, dopo le dimissioni dell'AD Martin Winterkorn, vede uscire dal board i rappresentanti di Porsche e Audi, secondo quanto riportato in queste ore da Cnbc.

    Sul fronte del mercato azionario, il titolo Volkswagen ha "rimbalzato" per il secondo giorno consecutivo dopo le maxi perdite di inizio settimana, ma l'effetto trascinamento al ribasso per l'intero settore automotive non sembra arrestarsi. Ieri, un'indiscrezione del quotidiano tedesco Bild sul presunto coinvolgimento del marchio BMW, poi smentita, ha seminato il panico tra gli investitori ed il titolo della casa di Monaco di Baviera è arrivato a perdere il 10% sulla piazza di Francoforte.

    E mentre in Italia la Procura di Torino apre un fascicolo, al momento contro ignoti, per frode in commercio e disastro ambientale, dall'UE si muove qualcosa.

    Di ieri le dichiarazioni della portavoce della Commissione per il mercato interno, Lucia Caudet, che ha parlato della necessità di avere "una fotografia chiara della situazione di quanti veicoli ci sono in Europa con software ingannevole".

    Fonti da Bruxelles riferiscono poi dell'intenzione da parte della Commissione di modificare l'attuale sistema di test in laboratorio, superando il metodo attuale che sempre più frequentemente produce risultati differenti da quelli effettuati su strada dai veicoli immessi poi sul mercato.  

    Correlati:

    Caso Volkswagen, Berlino sapeva?
    Caso Volkswagen, la Francia chiede un'inchiesta europea
    Volkswagen crolla in Borsa dopo lo scandalo diesel
    Tags:
    emissioni, BMW, Volkswagen, Martin Winterkorn, Europa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik