18:58 12 Novembre 2018
Crimea

Nei libri scolastici del Kazakistan la Crimea è in Russia: proteste da Kiev

© Sputnik . Andrey Iglov
Mondo
URL abbreviato
1311

Kiev ha inviato una nota di protesta al ministero degli Esteri del Kazakistan per il fatto che la Crimea, entrata nella Federazione Russa dopo l'esito del referendum svoltosi nel 2014, in alcuni libri di testo del Paese viene indicata come parte della Russia, si legge in un comunicato dell'inviato speciale dell'Ucraina per il Kazakistan.

"Per il fatto che nei libri di testo per le scuole secondarie pubblicati dalla casa editrice kazaka "Mektep" la Repubblica Autonoma di Crimea è indicata come parte della Federazione Russa, l'ambasciata d'Ucraina ha presentato una nota di protesta al ministero degli Esteri della Repubblica del Kazakhstan", — si legge nel comunicato citato dall'agenzia "Novosti-Kazakhstan".

A Kiev ritengono che la diffusione di questa informazione non corrisponda alla posizione della comunità internazionale e della leadership del Kazakistan.

Nel comunicato si chiarisce che l'Ucraina si è rivolta al ministero degli Esteri e dell'Istruzione e della Scienza del Kazakistan con la richiesta di provvedere al ritiro immediato di questi manuali didattici dalle scuole.

Tags:
Società, Scuola, Politica Internazionale, Ambasciata, libro, Ministero degli Esteri, Kazakistan, Russia, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik