10:22 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-6°C
    Bomba atomica B61

    Russia, Mosca pronta ad “abbandonare” trattato di non proliferazione nucleare

    © flickr.com/ Kelly Michals
    Mondo
    URL abbreviato
    92222172

    Pesa la volontà degli Stati Uniti di dispiegare 20 testate nucleari B61-12 in Germania.

    Mosca potrebbe decidere di "abbandonare" il trattato di non proliferazione nucleare firmato durante il periodo sovietico con Washington, qualora gli Stati Uniti decidessero di collocare 20 testate nucleari B61-12 in Germania, nella base aerea militare di Buechel.

    Lo ha detto il presidente della commissione Difesa della Camera Alta russa Viktor Ozerov.

    Il trattato Inf, firmato nel 1987, prevedeva l'eliminazione delle minacce nucleari capaci di colpire obiettivi sul continente europeo. Il portavoce del dipartimento della Difesa Usa, Joe Sowers, ha invece sottolineato nei giorni scorsi come Washington ritenga l'implementazione delle armi nucleari in Germania perfettamente conformi agli obblighi del trattato.

    Correlati:

    Merkel, Hollande e Cameron difendono accordo nucleare con Iran: scongiura bomba atomica
    Per la Russia le esercitazioni NATO sono contrarie al Trattato di non-proliferazione delle armi nucleari
    Tags:
    B61-12, Non proliferazione, armi nucleari, Dipartimento della Difesa USA, Joe Sowers, Viktor Ozerov, Germania, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik