14:17 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    Ministro degli Esteri Sergej Lavrov

    Siria, Lavrov: Usa più "suscettibili" alle nostre posizioni

    © Sputnik. Michael Klimentyev
    Mondo
    URL abbreviato
    0 53350

    Il ministro degli Esteri russo risponde alle preoccupazioni espresse dal suo omologo John Kerry sull'appoggio militare a Damasco.

    "Credo che gli americani siano diventati più suscettibili rispetto agli argomenti che usiamo da molti anni per il nostro lavoro".

    Così il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha risposto alle preoccupazioni espresse da Washington circa le politiche che il Cremlino adotta sulla situazione in Siria.

    Secondo il Segretario di Stato Usa John Kerry, l'appoggio militare che Mosca fornisce al regime di Assad potrebbe "provocare una escalation ulteriore del conflitto, e portare a una maggiore perdita di vite innocenti, accrescere il flusso dei rifugiati, e rischiare un confronto con la coalizione anti-Isis operante in Siria".    

    Correlati:

    John Kerry: a breve una trattativa con la Russia sulla Siria
    Telefonata tra Lavrov e Kerry sulla crisi siriana
    USA, John Kerry: rafforzamento presenza russa in Siria può portare escalation conflitto
    Tags:
    crisi in Siria, ISIS, Bashar al-Assad, John Kerry, Sergej Lavrov, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik