23:21 24 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Campidoglio USA

    Gallup: quasi la metà degli americani crede che il governo sia una minaccia

    © flickr.com/ rj_schmidt
    Mondo
    URL abbreviato
    131190

    Gli esperti dell’istituto Gallup hanno analizzato i risultati dei sondaggi effettuati nel periodo tra il 2003 e il 2015, constatando che negli USA sta crescendo il malessere dei cittadini.

    Nel 2003 non era contento della politica del governo il 30% degli americani, nel 2010 la cifra è cresciuta fino al 46%, mentre adesso il 49% degli intervistati crede che il governo sia "una minaccia per il paese".

    Circa il 19% crede che il governo sia una minaccia, perché teme un'espansione incontrollabile degli apparati, rilevando che nel periodo in esame sono state varate molte leggi "inutili", riferisce l'agenzia RIA Novosti.

    Un quarto dei rispondenti ha constatato limitazione dei diritti e delle libertà dei semplici americani. Un altro 12% crede che il governo voglia limitare la vendita delle armi, violando così la costituzione. Il 10% protesta contro la sorveglianza da parte dei servizi segreti, mentre il resto è preoccupato dalle azioni della polizia, dalla situazione nel campo della sanità e dalla grande quantità dei  nel paese.

    I ricercatori si sono interessati anche delle preferenze politiche dei cittadini "arrabbiati". Si è saputo che il 65% vota repubblicani, mentre il 32% dà il loro voto ai democratici di Obama.    

    Tags:
    Sondaggi, Istituto Gallup, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik